Arte fuori dal palco

L’arte conquista Bologna: ArteFiera 2018

Dal 2 al 5 febbraio mostre, eventi e performance invadono la città: al via la 42esima edizione di ArteFiera.

Dal 2 al 5 febbraio Bologna ospiterà la 42esima edizione di ArteFiera, la manifestazione d’arte moderna e contemporanea dedicata a collezionisti, galleristi e appassionati, diretta, per il secondo anno consecutivo, dal critico d’arte Angela Vettese. Per quattro giorni il capoluogo emiliano si trasforma nella capitale dell’arte: protagonista assoluta la creatività a 360°.

Gallerie e sezioni

152 gallerie, 30 espositori legati all'editoria, grafica e creatività, quattro sezioni tematiche: Main Section, Solo Show, Photo e Nueva Vista, centinaia di opere fra sculture, dipinti, fotografie, installazioni e video, e poi convegni, talks, premi e feste. Tutto questo e non solo è Arte Fiera! Rassegne cinematografiche e opere all’aperto costituiranno inoltre il contributo alla vivacità cittadina, nell’ambito della sezione Polis, pensata in sinergia con la rassegna cinematografica curata al MAMbo da Mark Nash, per continuare la permeabilità tra Arte Fiera e la città.

Novità: la sezione dedicata alle performance

La sezione Special Projects: Performing the Gallery, che fa il suo esordio in fiera, proporrà artisti che utilizzano come mezzi espressivi soprattutto il tempo, lo spazio e il corpo.

Art City Bologna&Art City Night

Si conferma lo stretto legame di ArteFiera con la città, che dal 2 al 4 febbraio si anima di mostre, eventi e iniziative speciali. Giunta alla sua VI°edizione Art City Bologna, con la nuova direzione artistica affidata a Lorenzo Balbi, vede protagonista l’artista russo Vadim Zakharov con la performance esilarante e sovversiva Tunguska Event, History Marches on a Table, ideata in occasione del centenario della Rivoluzione russa.
A questo si aggiungono dieci eventi tra mostre, installazioni e performance che esplorano le migliori manifestazioni del contemporaneo e le contaminazioni tra linguaggi. Tutti gli eventi sono progetti monografici di un solo artista, proposti da un curatore e ideati specificatamente per un determinato luogo, normalmente non accessibile al pubblico.

Art City White Night è fissata per sabato 3 febbraio: un numero infinito di appuntamenti, mostre e performance, happening ed eventi straordinari, aperture serali e iniziative che coinvolgono non solo gallerie e musei, ma anche locali, negozi, osterie, caffè, centri privati e pubblici, in una notte bianca unica nel suo genere.

 

Autore:

Valentina Scocca

REDATTORE

Commenti